Prof. Marco Maiotti

Domande Frequenti

Il dolore alla spalla più frequente è dovuto generalmente da una tendinite che può portare dalla limitazione di un singolo movimento, sino a compromettere l’attività del braccio. La sensazione di dolore può essere localizzata a livello di una o entrambe le spalle. Tale dolore può essere solo transitorio e andare via in modo spontaneo. Se invece dovesse essere persistente e grave si consiglia sempre di consultare un medico, in modo da ottenere una diagnosi precisa.

Il dolore alla spalla può essere dovuto o da una semplice infiammazione come l’artrite o per la degenerazione dei cuscinetti di cartilagine situati tra le articolazioni. Nei casi più gravi, come conseguenza di traumi articolari o peri-articolari, come fratture, distorsioni e lussazioni. Ci sono anche casi in cui il dolore è causato da un problema al collo che si estende fino alla parte superiore della schiena.

Nella limitazione di un singolo movimento come la rotazione della spalla quando si tenta di toccare la nuca o la schiena, sino a compromettere l’intera mobilità dell’arto (adduzione e rotazione). Il dolore ha origine dalla spalla e si irradia su tutto il braccio fino al collo e il torace.

Per ridurre o eliminare il dolore, bisogna applicare impacchi di ghiaccio per ridurne l’infiammazione oppure possono essere assunti antidolorifici (ad esempio ibuprofene) sempre dopo aver consultato prima un medico.

La causa più frequente del dolore alla spalla è una tendinite che può derivare da traumi, sforzi cronici o fattori anatomici (impingement).

La limitazione della mobilità del braccio è generalmente un problema dovuto alla cuffia dei rotatori. Il paziente non riesce ad alzare il braccio perché il muscolo non lavora in modo appropriato (spalla rigida), però se qualcuno alza il braccio del paziente, la spalla riesce a muoversi normalmente.

La tendinite alla spalla è caratterizzata da molto dolore alla spalla e difficoltà di movimento, può durare da 1 a 6 settimane, se in forma cronica, può essere intervallata da periodi asintomatici e durare da 6 settimane a 6 mesi.

Quando si ha infiammazione della cuffia dei rotatori, se il problema è di entità lieve, si consiglia il riposo, l’assunzione di antinfiammatori NON steroidei e la fisioterapia.

Si può parlare di periartrite, quando si ha un dolore alla spalla unito ad una sensazione di rigidità. Consigliamo sempre una visita da uno specialista per una diagnosi precisa.

Dopo aver accertato tramite una visita e specifici esami strumentali di avere una spalla lussata si procede con:

  • Riduzione della lussazione
  • Uso di un tutore per la spalla
  • bendaggio Desault (immobilizzazione della spalla)

In caso di recidiva lo specialista può suggerire di ricorrere alla chirurgia (artroscopia)

La sublussazione della spalla è un infortunio articolare e consiste nella temporanea perdita del rapporto anatomico tra la testa dell’omero e la cavità glenoidea.A

Se la spalla esce dalla sua sede naturale da sola o in seguito a un trauma, può rientrare in modo spontaneo oppure bloccarsi completamente, con un forte dolore o un rumore “clic-clac”. Siamo di fronte ad una lussazione della spalla. Si consiglia di consultare uno specialista.

  • Sei si prova dolore quando si solleva o si abbassa il braccio o durante determinati movimenti.
  • Dolore quando si è a riposo la notte, particolarmente se si dorme sulla spalla malata.
  • Durante il sollevamento o la rotazione del braccio si avverte debolezza.
  • Rumore quando si muove la spalla in determinate posizioni.

Dopo un lungo periodo di immobilità, i muscoli perdono la capacità di mantenere la testa omerale e di muovere tutto il distretto.

Contattaci Subito!

Indirizzo

Casa di Cura PIO XI,
Via Aurelia, 559, 00165 Roma RM

Telefono ed Email

Tel. (+39) 342 781 76 73
Email: info@marcomaiotti.it

Social Networks

il mio TEAM

EQUIPE CHIRURGICA

Dott. Sergio De Rosa

Specialista in Ortopedia e Traumatologia

Ortopedico presso la Clinica Mediterranea

dr Rosati chirurgo ortopedico

Dott. Carlo Rosati

Dirigente Medico Anestesista

Medico dello Sport presso l’Azienda Ospedaliera San Giovanni Addolorata – Roma

dr Massoni chirurgo ortopedico

Dott. Carlo Massoni

Specialista in Ortopedia e Traumatologia

Clinica Pio XI - Roma
Clinica Villa Stuart - Roma
Clinica Mediterranea - Napoli

Apri la chat
Salve,
Serve aiuto?