Prof. Marco Maiotti

Una frattura della spalla è una lesione ossea che colpisce una delle tre ossa che compongono l’articolazione della spalla: l’omero (l’osso superiore del braccio), la scapola (l’osso della spalla) o la clavicola (l’osso clavicolale). Le fratture della spalla possono essere causate da traumi diretti, cadute o incidenti sportivi.

Cause delle fratture della spalla:

  • Traumi diretti: Un colpo diretto alla spalla, come una caduta su un braccio teso o un incidente automobilistico, è la causa più comune di frattura della spalla.
  • Cadute: Cadere da un’altezza, soprattutto su una superficie dura, può causare una frattura della spalla, specialmente negli anziani o in persone con ossa fragili.
  • Incidenti sportivi: Sport di contatto come calcio, rugby, hockey su ghiaccio e sci possono aumentare il rischio di fratture della spalla.
  • Osteoporosi: Questa condizione, che indebolisce le ossa, aumenta il rischio di fratture, anche con traumi minimi.
  • Tumori ossei: In rari casi, un tumore osseo alla spalla può causare una frattura.

Sintomi di una frattura della spalla:

  • Dolore intenso: Il dolore alla spalla è il sintomo più comune di una frattura. Il dolore può essere acuto e lancinante e può peggiorare con il movimento o il contatto.
  • Deformità: La spalla può apparire deformata, gonfia e livida.
  • Limitazione del movimento: La mobilità della spalla può essere limitata, rendendo difficile compiere movimenti come sollevare il braccio, ruotarlo o tirarlo all’indietro.
  • Crepitio: Un rumore scricchiolante o crepitante può essere avvertito durante il movimento della spalla.
  • Intorpidimento e formicolio: Intorpidimento e formicolio al braccio o alla mano possono verificarsi se la frattura comprime i nervi.

Diagnosi di una frattura della spalla:

La diagnosi di una frattura della spalla si basa su:

  • Storia clinica e sintomi: Il medico chiederà informazioni sul trauma subito, sui sintomi e sulla salute generale.
  • Esame fisico: Il medico valuterà la spalla per verificare la presenza di dolore, gonfiore, deformità e limitazione del movimento.
  • Esami diagnostici: Una radiografia è l’esame diagnostico più utilizzato per confermare la frattura e valutarne l’entità. In alcuni casi, possono essere necessari ulteriori esami come una TAC o una risonanza magnetica.

Trattamento di una frattura della spalla:

Il trattamento di una frattura della spalla dipende dal tipo di frattura, dalla sua gravità e dalle condizioni generali del paziente. Le opzioni di trattamento includono:

  • Trattamento conservativo: Per fratture non scomposte o scomposte minimalmente, il trattamento conservativo può essere sufficiente. Questo include immobilizzazione con tutore o bendaggio, farmaci antidolorifici e fisioterapia per il recupero della mobilità e della forza.
  • Riduzione chirurgica: Per fratture scomposte o complesse, può essere necessaria la riduzione chirurgica. In questo intervento, il chirurgo riposiziona i frammenti ossei nella loro sede naturale utilizzando tecniche come la trazione, la manipolazione o l’utilizzo di fili metallici, viti o placche.
  • Riabilitazione: Dopo la riduzione chirurgica o il trattamento conservativo, la fisioterapia è fondamentale per il recupero completo della mobilità, della forza e della funzionalità della spalla.

Recupero da una frattura della spalla:

Il tempo di recupero da una frattura della spalla varia a seconda del tipo di frattura, della gravità e dell’età del paziente. In generale, la maggior parte delle fratture guarisce entro 6-12 settimane. Tuttavia, la riabilitazione completa può richiedere diversi mesi.

È importante seguire attentamente le istruzioni del medico o del fisioterapista per garantire una guarigione ottimale e ridurre il rischio di complicazioni.

Complicazioni di una frattura della spalla:

Alcune complicazioni che possono verificarsi dopo una frattura della spalla includono:

  • Malrigenerazione ossea: In alcuni casi, l’osso fratturato potrebbe non guarire correttamente, causando dolore persistente e limitazione del movimento.
  • Necrosi avascolare: Questa condizione si verifica quando la parte ossea fratturata non riceve un flusso sanguigno adeguato, causando la morte del tessuto osseo.
  • Rigidità articolare: La spalla può diventare rigida a causa dell’immobilità durante il periodo di guarigione, limitando la mobilità.
  • Danno ai nervi: Se la frattura comprime i nervi, può causare intorpidimento, formicolio o debolezza al braccio o alla mano.
  • Infezione ossea: In rari casi, la frattura può causare un’infezione ossea, che richiede un trattamento antibiotico prolungato.

Prognosi per una frattura della spalla:

La prognosi per una frattura della spalla varia a seconda del tipo di frattura, della gravità e dell’età del paziente. La maggior parte delle persone con fratture non gravi guarisce completamente con il tempo e il trattamento adeguato. Tuttavia, le persone con fratture più gravi o con complicazioni possono avere una prognosi più incerta e potrebbero avere una disabilità permanente alla spalla.

È importante consultare un medico se si avverte dolore alla spalla intenso o persistente, soprattutto dopo un trauma, o se si notano deformità, gonfiore o limitazione del movimento della spalla.

Altri consigli utili:

  • Segui attentamente le istruzioni del tuo medico o fisioterapista.
  • Sii paziente: La guarigione completa può richiedere diverse settimane o mesi.
  • Ascolta il tuo corpo: Evita di fare attività che causano dolore.
  • Mantieniti attivo: Fai esercizi di stretching e di rafforzamento delicati per migliorare la mobilità e la forza della spalla una volta che il dolore acuto si è attenuato.
  • Applica ghiaccio: Il ghiaccio può aiutare a ridurre il dolore e l’infiammazione durante la fase iniziale di guarigione.
  • Gestisci lo stress: Lo stress può contribuire al dolore alla spalla. Tecniche di rilassamento come lo yoga o la meditazione possono aiutare a ridurre lo stress.

Con il giusto trattamento e la riabilitazione, la maggior parte delle persone guarisce completamente da una frattura della spalla e può tornare alle normali attività.

Questo articolo è stato scritto a scopo informativo e non sostituisce il parere medico professionale. In caso di dolore alla spalla o altri problemi medici, consultare un medico.

Apri la chat
Salve,
Serve aiuto?