Prof. Marco Maiotti

L’artrosi della spalla, chiamata anche omartrosi, è una malattia degenerativa che colpisce la cartilagine articolare della spalla, causando la sua usura e assottigliamento. La cartilagine è un tessuto liscio e compatto che riveste le estremità delle ossa, permettendo un movimento articolare fluido e senza dolore. Con l’avanzare dell’età, la cartilagine tende a deteriorarsi naturalmente, ma l’artrosi può accelerare questo processo, causando dolore, rigidità e limitazione della mobilità.

Cause dell’artrosi della spalla:

Le cause precise dell’artrosi della spalla non sono completamente chiare, ma si ipotizzano diversi fattori:

  • Invecchiamento: L’artrosi è più comune con l’avanzare dell’età, in quanto la cartilagine tende a deteriorarsi naturalmente nel tempo.
  • Fattori genetici: Una predisposizione genetica può aumentare il rischio di sviluppare artrosi della spalla.
  • Traumi: Traumi precedenti alla spalla, come fratture, lussazioni o distorsioni, possono aumentare il rischio di artrosi.
  • Sovraccarico articolare: Attività ripetitive o lavori manuali che richiedono un uso intenso della spalla possono favorire l’usura della cartilagine.
  • Malattie sistemiche: Alcune malattie sistemiche, come l’artrite reumatoide e la gotta, possono aumentare il rischio di artrosi della spalla.
  • Fattori ormonali: Le donne dopo la menopausa sono più soggette a sviluppare artrosi della spalla.

Sintomi dell’artrosi della spalla:

I sintomi dell’artrosi della spalla possono variare da persona a persona e includono:

  • Dolore: Il dolore è il sintomo più comune dell’artrosi della spalla. Può essere presente a riposo o durante il movimento, e può peggiorare con attività come sollevare oggetti, lanciare una palla o pettinarsi i capelli.
  • Rigidità: La spalla può sentirsi rigida e difficile da muovere, soprattutto al mattino o dopo periodi di inattività.
  • Crepitio: Un rumore scricchiolante o crepitante può essere avvertito durante il movimento della spalla.
  • Debolezza: La forza muscolare della spalla può diminuire, rendendo difficili alcune attività come sollevare pesi o giocare a sport.
  • Limitazione della mobilità: La mobilità della spalla può essere limitata, rendendo difficile compiere movimenti come alzare il braccio sopra la testa, ruotarlo o tirarlo all’indietro.

Diagnosi dell’artrosi della spalla:

La diagnosi dell’artrosi della spalla si basa su:

  • Storia clinica e sintomi: Il medico valuterà i sintomi del paziente e le sue attività quotidiane.
  • Esame fisico: Il medico valuterà la mobilità della spalla del paziente, cercando di identificare la limitazione dei movimenti e la presenza di dolore.
  • Esami diagnostici: In alcuni casi, possono essere necessari esami diagnostici come radiografie, ecografie o risonanza magnetica per confermare la diagnosi e valutare l’entità dell’usura della cartilagine.

Trattamento dell’artrosi della spalla:

Il trattamento dell’artrosi della spalla mira a ridurre il dolore, migliorare la mobilità e la funzionalità articolare e rallentare la progressione della malattia. Le opzioni di trattamento includono:

  • Farmaci: Farmaci antidolorifici e antinfiammatori possono essere utilizzati per alleviare il dolore e l’infiammazione.
  • Fisioterapia: La fisioterapia è un elemento chiave del trattamento. Esercizi di stretching e di rafforzamento delicati aiutano a migliorare la flessibilità, la forza e la mobilità della spalla.
  • Iniezioni: Iniezioni di corticosteroidi o acido ialuronico nell’articolazione della spalla possono essere somministrate per ridurre il dolore e l’infiammazione.
  • Supporti ortopedici: L’utilizzo di tutori o bendaggi può aiutare a sostenere la spalla e ridurre il dolore durante le attività.
  • Intervento chirurgico: In casi gravi e quando i trattamenti conservativi non hanno avuto successo, può essere preso in considerazione un intervento chirurgico per sostituire la cartilagine danneggiata con una protesi articolare o per eseguire una artroscopia, una procedura chirurgica mini-invasiva che permette di rimuovere frammenti di cartilagine danneggiata e di riparare eventuali lesioni.

Prevenzione dell’artrosi della spalla:

Non esiste un metodo sicuro per prevenire l’artrosi della spalla, in quanto è una malattia degenerativa legata all’invecchiamento. Tuttavia, alcune misure possono ridurre il rischio:

  • Mantenere un peso corporeo sano: L’eccesso di peso può aumentare il carico sulle articolazioni, favorendo l’usura della cartilagine.
  • Praticare attività fisica regolarmente: L’esercizio fisico aiuta a mantenere la forza muscolare e la flessibilità delle articolazioni, riducendo il rischio di artrosi.
  • Evitare traumi: Proteggere la spalla da traumi come cadute o incidenti sportivi può aiutare a prevenire l’usura della cartilagine.
  • Gestire le malattie sistemiche: Se si soffre di una malattia sistemica come l’artrite reumatoide o la gotta, è importante seguire attentamente le cure mediche per tenere sotto controllo la malattia e ridurre il rischio di complicanze.
  • Riscaldamento e stretching prima dell’attività fisica: È importante riscaldare i muscoli e fare stretching prima di praticare attività fisica per ridurre il rischio di traumi.
  • Ascoltare il proprio corpo: Se si avverte dolore alla spalla, è importante riposarsi ed evitare attività che lo peggiorano.

Prognosi per l’artrosi della spalla:

La prognosi per l’artrosi della spalla varia a seconda della gravità della malattia. In alcuni casi, i sintomi possono essere gestiti con successo con trattamenti conservativi, permettendo di mantenere una buona qualità della vita. Tuttavia, in altri casi la malattia può progredire, causando dolore cronico e disabilità.

È importante consultare un medico se si avverte dolore alla spalla persistente o limitazione della mobilità, soprattutto se i sintomi peggiorano gradualmente nel tempo.

Altri consigli utili:

  • Sii paziente: L’artrosi è una malattia cronica e la gestione dei sintomi può richiedere tempo.
  • Gestisci il dolore: I farmaci antidolorifici e antinfiammatori, il ghiaccio e il calore possono aiutare a controllare il dolore.
  • Mantieniti attivo: Esegui esercizi di stretching e di mobilità delicati per la spalla, una volta che il dolore acuto si è attenuato, per migliorare la flessibilità e la forza.
  • Riduci lo stress: Lo stress può peggiorare il dolore alla spalla. Tecniche di rilassamento come lo yoga o la meditazione possono aiutare a ridurre lo stress.
  • Utilizza supporti ortopedici: Tutori o bendaggi possono aiutare a sostenere la spalla e ridurre il dolore durante le attività.
  • Partecipa a gruppi di supporto: I gruppi di supporto possono offrire informazioni, consigli e sostegno da altre persone che convivono con l’artrosi della spalla.

Con il giusto trattamento e la gestione dei sintomi, la maggior parte delle persone con artrosi della spalla può mantenere una buona qualità della vita e svolgere le normali attività quotidiane.

Questo articolo è stato scritto a scopo informativo e non sostituisce il parere medico professionale. In caso di dolore alla spalla o altri problemi medici, consultare un medico.

Apri la chat
Salve,
Serve aiuto?